Skip to main content Skip to search

Massimo Gerini

Inizia a cantare all'età di 5 anni grazie a suo padre. Prende parte a diversi gruppi, tra cui: Altrove (Rock Progressive), Onda d'Orto (Progressive/Demenziale), Mexicola (Queens of the stone age tribute band), Red Rhum (Rock Acustico), Todio (Crossover Metal).

Nel 2006 forma il duo Rush Hour che propone pezzi propri e con i quali vince una borsa di studio che gli permette di frequentare il CET Centro Europeo Toscolano diretto da Giulio Rapetti in arte Mogol.

Attualmente è impegnato insieme ai "Four Smashed Brains", gruppo che propone pezzi propri genere Stoner/Rock, con i "The Ladders" (Beatles tribute band), con gli "Echo" (Classic Rock 70) e con un progetto solista che lo porta ad esibirsi chitarra acustica e voce con un repertorio che parte dal Rock anni 70 fino ai giorni nostri.Nel 2011 riceve un attestato di qualifica come Tecnico del suono grazie ad un corso indetto dalla regione Marche e dal Teatro Pergolesi Spontini di Jesi (AN) e contemporaneamente inizia un percorso di studio di didattica del canto che lo porta a frequentare il VMS Italia di Loretta Martinez.

Dopo aver frequentato un master di un anno diventa insegnante di tecnica vocale VMS.La sua vocazione verso il Rock lo porta a frequentare diversi seminari e corsi per capire come affrontare al meglio le problematiche del cantante.  Attualmente collabora con diversi studi di registrazione ed insegna canto moderno all' "ETRA" Accademia delle Arti Sceniche e Visive di Camerino (MC) , al "Centro Studi Musicali Musiquario",associazione musicale A.Vivaldi nella sede di S.Elpidio a Mare (FM) e come insegnante di tecnica vocale VMS nella sede di Roma alla "Melody Music School".Dal 2013 inizia a collaborare con "Zona Musica".